Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Informazioni sui cookie

Concentrati sulle cose che sono davanti a te, non quelle che lasci indietro.
Alan Cohen
Orto come bene comune tra territorio e comunità - Evento

Orto come bene comune tra territorio e comunità - Evento

Wer.chi:  Comune di Trento, Non Profit Network, Muse Datum.data: 24 marzo 2018 ore 14.00-19.00 Ort.luogo:  Muse, Trento Art.tipo:  Evento: COLTIVARE CON CURA Festival degli orti urbani...

MahlZeit Broschüre brochure

"Der sanfte Weg zum Guten Leben" / "Cambiamo il futuro delle migrazioni" "Gehen? Bleiben?" / "Sicurezza alimentare e sviluppo rurale"   Hier gibt es die Druckversion der MahlZeit Broschüre zum...

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 6

Gegangen und wieder zurückgekehrt. Zwei persönliche Sichtweisen... Eine Bergbäuerin und ein Bergbauer aus dem Vinschgau/Südtirol von www.lechtlhof.it  Wieso entscheiden sich Menschen aus dem...

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 7

Die Lösung liegt auf... dem Teller Die Verringerung des Fleischkonsums bringt Vorteile für Gesundheit, Umwelt und Gesellschaft von Silke Raffeiner   Die fleischbetonte Ernährung in den...

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 1

Nur die Böden bleiben Weinbau in Kap Verde und Auswanderung von Franz Egger   Vor der „Entdeckung“ der Kapverdischen Inseln durch im portugiesischen Sold stehende Seefahrer in Jahre 1456 gab es...

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 2

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 2

Afrika. Der vergessene Kontinent - Neu entdeckt? von Mag. Gudrun Hagen   Afrika – seit Jahrzehnten gebrandmarkt als Hort von Hunger, Armut, Krankheit, Krieg, Korruption, Kriminalität – rückt...

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 3

"Buen vivir" - Progetti di sviluppo locale per costruire speranze In viaggio con Josè Tonello (FEPP) nelle terre andine dell’Ecuador di Fabio Capoferri   La porta d’entrata in terra ecuadoriana...

MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 4

(M)ein Höfl in den Anden Südtiroler Patenschaft zur Unterstützung von Bauernfamilien in Ecuador von Arno Teutsch   Warum sich nicht mit einem kleinen Höfl in den Anden beschenken? Auch wenn man...

  • Orto come bene comune tra territorio e comunità - Evento

  • MahlZeit Broschüre brochure

  • MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 6

  • MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 7

  • MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 1

  • MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 2

  • MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 3

  • MahlZeit Broschüre brochure Artikel articolo 4

Benvenuti

La dignità del cibo

“Sicurezza alimentare“ e “sovranità alimentare“ sono due nozioni che a livello internazionale vengono discusse sempre più frequentemente.

Le ragioni sono date dal fatto che da un lato le crisi della fame, sentita soprattutto in Asia del sud ed in Africa, e dall’altro lato il numero crescente di esseri umani malnutriti specie nei Paesi industriali. Parallelamente le multinazionali cercano di assicurarsi diritti su piante, semi ed animali, il clima cambia, lo sviluppo tecnologico interviene nella produzione di alimenti e le grandi distese agricole vengono distrutte da catastrofi ambientali e guerre.

“Sovranità alimentare“ non può essere descritta con una ricetta standard. Serve un concetto per la democratizzazione della produzione degli alimenti che può essere sviluppata ulteriormente ed adattata alle più varie circostanze. Fondamenta indispensabile sono costiuite dalla “sicurezza alimentare” definita dalla FAO come “una situazione che si verifica quando in ogni momento tutti gli uomini hanno l’accesso fisico, sociale ed economico ad una quantità sufficiente di alimenti sicuri e ricchi di sostanze nutritive per coprire il proprio fabbisogno di principi nutrivi e rendere possibile una vita sana.”

In questo contesto nel 2015 in Alto Adige si sono riuniti organizzazioni, istituzioni ed uffici amministrativi per costituire la campagna “Mahlzeit . Coltiviamo la vita . Deboriada” per discutere congiuntamente questioni e possibili campi d’azione, ma anche per realizzare e sostenere iniziative locali che si occupano di sicurezza alimentare.

Si necessita – di questo sono convinti i Partner della campagna – della cognizione e consapevolezza dei produttori e della comprensione ed il loro supporto da parte dei consumatori. C’è bisogno di una cooperazione equa di cicli locali e globali, una collaborazione con la nostra Politica territoriale e soprattutto tante nuove e creative strategie d’azione.

A questo proposito la campagna “Mahlzeit . Coltiviamo la vita . Deboriada” non vede l’ora di conoscere e collaborare con tante persone ricche di idee creative!

Privacy .
Joomla Extensions powered by Joobi